Benefici ed effetti delle campagne e-commerce

Quali sono i reali benefici ed effetti delle campagne e-commerce?

Quando le campagne pubblicitarie su Google Ads rendono bene, la strategia di offerta Target ROAS paga bene, in questo caso la revenue di Giugno arriva a 7 volte la spesa. E’ importante dedicare all’account il giusto tempo, ed affidarsi alle persone davvero competenti…altrimenti “meno spendi e più spendi”

supernet - ecommerce giugno 2020

Sia che si tratti di campagne di ricerca, sia che si tratti di campagne shopping, bisogna migliorarle e curarle costantemente: solo così si riesce a evitare di sprecare budget, e incanalarlo sui metodi di targeting più utili.

Ovviamente anche la strategia di offerta da utilizzare deve essere progressiva, ed il modello di attribuzione delle conversioni aiuta a capire quali sono le parole chiave, per esempio, che producono più vendite e quali, per esempio, sprecano spesa.

Sebbene le campagne shopping siano più automatizzate, hanno bisogno di cura particolare. L’errore più comune è pensare che si autogestiscano: niente di più sbagliato. Creare una campagna senza saperla indirizzare è come inaugurare un negozio pieno di prodotti, ma con la vetrina vuota: chi mai ci entrerebbe, se non per sbaglio, o per curiosità?

Spesso, quindi, non è che AdWords non funziona, è che bisogna saperlo far funzionare, in ogni suo meandro, altrimenti si regalano soldi al sistema e vendite alla concorrenza.

Ecco perchè affidarsi a specialisti esperti è importante: solo chi ci lavora da anni conosce davvero tutti i “trucchi” per produrre risultati concreti, ed ha sempre almeno una soluzione per risolvere i problemi che gli si pongono davanti. E questo vi farà godere appieno dei benefici ed effetti delle campagne e-commerce.